venerdì,21 Giugno 2024

HomeStorieFONDAZIONE MARIA GABRIELLA DE MATTEIS

FONDAZIONE MARIA GABRIELLA DE MATTEIS

L’impegno di Maria Gabriella prosegue per valorizzare i giovani con borse di studio

“I giovani, la bellezza delle arti e il progresso scientifico sono i pilastri necessari a ogni cambiamento sostenibile. Insieme per creare un futuro migliore”.

Animata dalla visione di Maria Gabriella De Matteis, la neonata fondazione che porta il suo nome rappresenta la naturale prosecuzione del suo impegno in favore del territorio irpino e delle sue eccellenze. La storia della Fondazione è solo agli inizi, ma il primo capitolo è già stato scritto indelebilmente da questa donna straordinaria, che ci ha lasciato una preziosa eredità e un testimone da custodire e tramandare alle future generazioni.

La grande eredità culturale e umana lasciata dalla professionista, figlia primogenita del Cavaliere del Lavoro, Armando Enzo De Matteis, è stata subito raccolta dalle due figlie, Alessandra e Maria Chiara e dal marito Fernando. Il testimone adesso passerà alle prossime generazioni. A loro, infatti, è rivolta la missione della Fondazione che punta a premiare da qui al futuro l’eleganza, i valori, la bellezza, il talento, la ricerca, il coraggio, l’innovazione, la musica, insomma tutto quanto stava a cuore a Maria Gabriella. 

Il futuro appunto, e la sua responsabilità sono affidati ai giovani, ai figli di questa terra. Per questo l’impegno della Fondazione è concentrato a dare valore al talento di chi è in grado di innovare e restituire alla società le conoscenze e le competenze acquisite attraverso opportunità concrete di ricerca e formazione. Il dialogo interdisciplinare tra il mondo della produzione, delle scienze e delle arti è il principio che guida i progetti e la creazione dei bandi della Fondazione Maria Gabriella De Matteis.

L’obiettivo della famiglia mediante questo progetto intende promuovere e testimoniare i valori veri di una donna madre e professionista di primissimo livello, una figura esemplare e straordinaria nel panorama imprenditoriale irpino. 

Per concretizzare i sogni lasciati in sospeso da Maria Gabriella, i familiari, attraverso la fondazione a lei dedicata hanno costituito due comitati, scientifico e artistico, che si occupano di selezionare i curricula e i progetti dei giovani più meritevoli con l’ambizione di aiutare a costruire il futuro. 

Unitamente ad Alessandra e Maria Chiara, le figlie di Maria Gabriella, e al consorte, Fernando, presidente della Fondazione, ci sono altre due figure chiave, punti di riferimento nei due ambiti scientifico e artistico: il prof Giuseppe Curigliano, coordinatore del comitato scientifico e Marco Postinghel, membro di quello artistico. La storia della Fondazione Maria Gabriella De Matteis è appena cominciata. Il suo futuro, e quello dell’Irpinia che sarà, lo si scriverà insieme.

ALTRI ARTICOLI

I più Popolari