Mela, il frutto proibito dell’arte